Entra in contatto con noi

Analisi

Milan: André Silva è una risorsa da sfruttare

Avatar

Pubblicato

il

André Silva \ ANSA

MILANO – Tre gol nelle ultime quattro partite, quasi lo stesso bottino ottenuto nei primi mediocri sei mesi in Germania. André Silva sembra essere uscito dal suo misterioso letargo iniziando a segnare con quella continuità che i tifosi dell’Eintracht Francoforte si aspettavano dopo il suo arrivo dal Milan e le sue altrettanto deludenti prestazioni italiane. Ancora giovane e con un talento espresso soltanto a metà, il centravanti portoghese potrebbe ritrovare quella continuità perduta e ritagliarsi una vetrina importante nel calcio europeo, forse anche con la sua nazionale in vista degli Europei dell’anno prossimo.

Risorsa

Buon per lui, per l’Eintracht Francoforte ma anche per il Milan che ha prestato André Silva ai tedeschi in cambio di Rebic in un doppio prestito biennale che dovrà essere ridiscusso a giugno 2021. La punta lusitana può così trasformarsi in una carta importante per i rossoneri che, qualora le sue prestazioni continuassero ad essere positive e le reti realizzate tante, incasserebbero con facilità quei 25 milioni inseriti nell’affare con l’Eintracht, o dallo stesso club tedesco o da qualche altra società interessata ad un attaccante che sembra essersi svegliato dopo un digiuno durato troppo a lungo.

Possibilità

Assai più difficile, invece, appare la possibilità che André Silva ritorni al Milan per essere confermato dai rossoneri, anche se Rangnick (prossimo tecnico milanista) seguirà certamente le prestazioni del portoghese che non dovrebbe però rientrare nei piani del club rossonero negli anni a venire. La proprietà e l’intero popolo milanista dovranno comunque tifare per il centravanti che permetterà al Milan di ricavare un bel gruzzolo dalla sua cessione, non finendo per essere così una perdita per le casse societarie e permettendo anzi di finanziare acquisti più funzionali al gioco e al progetto della squadra.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement