Entra in contatto con noi

Analisi

Asta per Paquetà, il Milan spera

Avatar

Pubblicato

il

Lucas Paquetà, centrocampista brasiliano del Milan dal gennaio 2019 - ANSA

MILANO – Che Lucas Paquetà sia ormai lontano dal Milan è un dato di fatto: fuori dal progetto di Stefano Pioli e scaricato dalla società, il centrocampista brasiliano è di fatto sul mercato, perché ai rossoneri non serve più nonostante l’oneroso investimento dell’inverno 2019 e perché dopo diversi acquisti, il club milanista ha bisogno di rientrare di qualche soldino per proseguire una campagna acquisti che lo riporti finalmente nell’alta classifica della serie A.

Duello

E se fino a qualche settimana fa sembravano non esserci offerte per il calciatore sudamericano, stavolta qualcosa pare cambiato perché oltre al Lione (che dopo un timido interesse vuole fare sul serio) per Paquetà si sta muovendo anche il Valencia che dapprima ha offerto uno scambio con Kondogbia (ovviamente rifiutato dal Milan) e adesso è pronto a formulare proposte più impegnative a Paolo Maldini che non vede l’ora che si scateni un’asta che accresca il valore del brasiliano, acquistato un anno e mezzo fa per oltre 35 milioni di euro.

Speranze

Il Milan sa che non riavrà mai quella somma, ma non accetterà cifre inferiori ai 23 milioni. Un affare che potrebbe decollare a breve e che i rossoneri sperano di concludere al più presto per poi avere le risorse economiche per tentare l’affondo con la Fiorentina e strappare ai viola il duo Chiesa-Milenkovic o, in alternativa, il solo difensore serbo (oppure altri stopper già visionati dalla dirigenza) andando a colmare una delle poche lacune rimaste nell’organico a disposizione di Pioli e rilanciare definitivamente le ambizioni milaniste.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement