Entra in contatto con noi

Calciomercato

Le due strade che portano Tonali al Milan

Avatar

Pubblicato

il

Sandro Tonali\ANSA

MILANO – Il Milan sembra far davvero sul serio per Sandro Tonali, una delle promesse più fulgide della serie A e del calcio italiano, centrocampista su cui c’è l’interesse, oltre che dei rossoneri, anche delle altre grandi del campionato, nonché di diversi club europei. Non è un mistero, del resto, che il Milan abbia posato gli occhi sul calciatore bresciano già da un paio d’anni e, nonostante le limitazioni economiche a cui è costretta la società meneghina, da Milanello l’attenzione verso il classe 2000 è fortissima.

Progetto

Ivan Gazidis ha in testa il suo Milan che dovrà essere giovane e talentuoso, i giocatori in rosa non dovranno guadagnare più di 2-3 milioni a stagione ed essere la perfetta sintesi fra talento in erba che trovi la sua consacrazione proprio in maglia rossonera e potenziale fuoriclasse. Un programma ardito e di complessa realizzazione, ma che vede proprio in Tonali l’emblema perfetto, anche se i costi non sono abbordabili, anzi, il Brescia (consapevole di poter incassare cifre da capogiro) si prepara ad essere il battitore d’asta del suo stesso gioiello.

Strategia 1

E allora il Milan, che deve fare i conti con i paletti del Fair Play Finanziario e non è esattamente nella posizione migliore per dettar legge in campo economico, come può presentarsi da Cellino per strappare Tonali a lui e alla folta ed agguerrita concorrenza? Le strade sono due: la prima fa leva sulla volontà dello stesso calciatore che dopo Brescia vorrebbe un passaggio intermedio prima di essere sbalzato in una realtà ad oggi troppo grande per lui e che rischierebbe di fagocitarlo troppo in fretta.

Strategia 2

Il centrocampista, tifoso milanista sin da bambino, non disdegnerebbe di vestire la casacca rossonera, anche se, e qui veniamo al secondo punto, servirà uno sforzo finanziario importante da parte del Milan che sta pensando di mettere sul tavolo ben 30 milioni di euro più il cartellino del portiere Plizzari per portare a casa uno dei talenti in potenza più forti della serie A. Un’offerta, se ben formulata e se accompagnata da un buon ingaggio per il calciatore, che potrebbe catapultare in pole position i rossoneri e permettergli di piazzare un colpo (finalmente) importante in un periodo storico complicatissimo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement